Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
immagine di minore straniero e testo "Una nuova vita per te e per lui. Diventa tutore volontario per MSNA"

Attività promozionale

Diventa anche tu Tutore volontario per i Minori stranieri non accompagnati

 

Immagine grafica della campagna informativa contenente il testo "Chi è il minore straniero non accompagnato (MSNA)?

Il minore straniero non accompagnato (MSNA) è “il minorenne non avente cittadinanza italiana o dell'Unione europea che si trova per qualsiasi causa nel territorio dello Stato o che è altrimenti sottoposto alla giurisdizione italiana». Scopri il Bando per la selezione di privati cittadini disponibili ad assumere a titolo volontario la tutela di Minori stranieri non accompagnati (MSNA)

Immagine grafica della campagna informativa contenente il testo "Chi è il tutore volontario per MSNA e quali sono i suoi principi guida?"

I tutori volontari sono privati cittadini disponibili a esercitare la rappresentanza legale di un minorenne straniero arrivato in Italia senza adulti di riferimento.

immagine grafica della campagna informativa contenente il testo "Come avviene la selezione del tutore?"

L’aspirante tutore volontario deve possedere, a pena di inammissibilità della domanda, una serie di requisiti richiesti dal bando come ad esempio la cittadinanza italiana e avere un’età superiore ai 25 anni. La procedura di selezione dei tutori volontari è affidata a una Commissione composta dal Garante Infanzia e adolescenza di Regione Lombardia, con funzione di Presidente e da tre componenti esterni rappresentanti dei Tribunali per i Minorenni di Milano e Brescia ed un esponente del terzo settore.

immagine grafica della campagna informativa contenente il testo "Quali sono le responsabilità penali e civili del tutore volontario per i danni commessi dal MSNA

La responsabilità penale è personale: il tutore volontario non può essere chiamato a rispondere dei reati eventualmente commessi dal MSNA. Se il minore è convivente, il tutore potrebbe essere ritenuto responsabile dei danni causati dal minore stesso.